Un uovo per la ricerca, si rinnova nella BAT l’iniziativa di Pasqua dell’AIL

Un uovo per la ricerca, si rinnova nella BAT l’iniziativa di Pasqua dell’AIL

Torna puntuale come ogni anno, in occasione delle festività pasquali, la vendita delle uova di Pasqua dell’AIL il cui ricavato verrà devoluto alla ricerca scientifica e a sostegno del reparto di Ematologia dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta. Un piccolo ma importante gesto a cui in tanti hanno risposto presente nell’ultimo weekend, recandosi presso gli stand allestiti ad Andria, Trani, Barletta e Bisceglie. Da sempre questa iniziativa dell’Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma coinvolge tutta l’Italia, quest’anno con oltre 4mila piazze. I risultati a livello scientifico stanno arrivando. Archiviato il weekend, è ancora possibile dare il proprio contributo acquistando le uova di Pasqua dell’AIL. Prossimo appuntamento domenica 24 marzo ad Andria (in viale Crispi), a Trani (in via Mario Pagano) e a Bisceglie (in piazza San Francesco). In settimana, invece, sarà possibile recarsi nei punti AIL della BAT.