Intervista a Pino Toro, Presidente Nazionale AIL, sul valore dell’impegno sociale e sull’importanza del 5×1000

“Qualunque cosa noi facciamo per gli altri ci aiuta a crescere, a guardarci allo specchio la sera e dire oggi ho seminato qualcosa, ho fatto qualcosa di importante”.
Giuseppe Toro, Presidente Nazionale AIL, parla del suo impegno nel sociale ripercorrendo i momenti più rappresentativi della sua vita: dai drammatici attentati a Piersanti Mattarella, Giovanni Falcone e a Paolo Borsellino, alla sua lotta contro la Mafia sul territorio palermitano, fino al suo arrivo in AIL dopo la perdita della madre per una leucemia. Un tipo di tumore che oggi, grazie alla Ricerca, è facilmente curabile.
“Oggi il 70% della patologia leucemica viene curata grazie ai nuovi farmaci e ai nuovi protocolli di cura. Senza l’aiuto della società civile avremmo raggiunto la metà di questi risultati”.
Aiutaci a costruire il futuro della ricerca e a rendere i tumori del sangue sempre più curabili.
Dona il tuo 5x1000 ad AIL nella tua prossima dichiarazione dei redditi inserendo il codice fiscale 80102390582.