Corsa di solidarietà a Barletta: ha fatto tappa in città la “Run4Hope”

Presenti per la staffetta Barletta Sportiva, 82° Reggimento Fanteria Torino, Arma dei Carabinieri e AIL Bat. Una gara in cui a vincere è la solidarietà. Giunta alla quarta edizione quest'anno, si sta svolgendo in questi giorni in tutt'Italia la "Run4Hope", staffetta podistica a scopo benefico che mette in contatto migliaia di Runners in tutta Italia. Tutti i partecipanti sono uniti da un obiettivo solidale, quello di raccogliere fondi a sostegno dell'AIL. Nella giornata di mercoledì 17 aprile, il testimone della Run4Hope 2024 ha fatto tappa Barletta, consegnato dai podisti della ASD Margherita di Savoia Runners sul lungomare Pietro Mennea. Nel pomeriggio, nei pressi della Cattedrale di Barletta, è toccato agli sportivi della ASD Barletta Sportiva portare il messaggio di speranza, solidarietà e gioia per la corsa fino alla cattedrale di Trani, accolti dalla ASD Trani Marathon. Particolarmente suggestiva ed emozionante è stata la partenza, con la presenza di un gruppo di militari dell' 82° Reggimento Fanteria Torino di Barletta - sempre disponibili a partecipare a queste attività solidali sostenendole con impegno - in particolare con il Generale di Brigata Paolo Sandri, che personalmente ha ricevuto il testimone consegnatogli dall' Avv. Carmela Peschechera, Vice Presidente AIL BAT, alla presenza dell'assessore allo Sport Marcello Degennaro e di mezzi e uomini dell'Arma dei Carabinieri. «Ringrazio tutti coloro che hanno aderito, partecipato e sostenuto la tappa di Barletta di questa grande manifestazione nazionale: la raccolta fondi è ancora aperta con un piccolo contributo volontario - ha detto Enzo Cascella, presidente della Barletta sportiva -perché fare del bene fa bene agli altri e soprattutto fa bene a sé stessi».