AIL Bat e Barletta 1922 insieme per la solidarietà

Un'associazione di volontariato e una squadra di calcio che si incontrano per essere reciprocamente vicini in un'amicizia solidale e salutare. Questo lo spirito che ha portato alla partnership tra l'ASD Barletta Calcio e l'AIL BAT, l'Associazione Italiana contro Leucemie Linfomi e Mieloma che opera a sostegno del reparto di ematologia dell'ospedale Dimiccoli di Barletta La lodevole iniziativa è stata presentata giovedì 7 dicembre u.s. nella sala stampa dello stadio Puttilli con la partecipazione per l'AIL BAT della vice presidente l'Avv. Carmela Peschechera e del Sig. Francesco Lorusso e, in rappresentanza della squadra cittadina dell'addetto stampa Sig. Francesco Lotoro. In virtù dell'accordo siglato, l'ASD Barletta Calcio 1922, sposerà, sosterrà e affiancherà i progetti e le iniziative dell'AIL BAT per migliorare la condizione di assistenza degli ammalati sottoposti a terapie, supportarli psicologicamente insieme ai loro familiari, acquistare e donare, al Reparto di Ematologia dell'Ospedale Civile di Barletta, nuove apparecchiature medicali e dotazioni tecnologiche e sostenere la ricerca scientifica. "In questi giorni in cui si sta svolgendo nelle piazze della Bat la manifestazione nazionale dell' AIL "STELLE DI NATALE 2023", - ha detto l' Avv. Carmela Peschechera - avere vicino alle nostre finalità anche il Barletta Calcio potrà contribuire a sensibilizzare ancor più i nostri numerosi sostenitori a dare una speranza ed un aiuto concreto a chi è affetto da una malattia del sangue. Ci sono Stelle che fioriscono anche nei momenti più difficili e questo vale per ogni evento della vita sia esso personale o sportivo. Ma per chi affronta il difficilissimo percorso di cura da una Leucemia, Linfoma e Mieloma, la buona stella, a Natale, può essere ognuno di noi'